Bellezza e moda

Antichi segreti e consigli di bellezza egiziana

Pin
Send
Share
Send


L'ossessione per la bellezza è stata diffusa nella società da tempo immemorabile, ma nessuna cultura ha abbracciato la bellezza e lo splendore con tale fervore come facevano gli antichi egizi. Una civiltà che si vantava del suo pensiero innovativo e della sua creatività erano i trendsetter in materia di abbellimento e cura del corpo.

Le donne egiziane antiche erano orgogliose di ottenere una bella pelle e capelli e migliorando del tutto l'aspetto fisico. La civiltà moderna deve molto dei suoi consigli di bellezza e segreti agli antichi egizi che hanno fatto uso di materiali e risorse naturali per creare efficaci ricette e trattamenti di bellezza. Oggi scaviamo nel profondo del passato per portarvi alcuni dei più naturali e oggi scaviamo nel profondo del passato per portarvi alcuni dei più naturali e antichi segreti e consigli di bellezza egiziani.

Cura della pelle:

Essendo esposto al clima caldo e secco del Mediterraneo, l'antico Egitto prendeva molto seriamente cura del corpo e igiene personale. I trattamenti di bellezza per la pelle che erano inizialmente utilizzati come protezione dal sole caldo sono stati accolti per i suoi effetti prepossessanti e abbellenti. Una pasta a base di acqua e Natron (bicarbonato di sodio) è stata utilizzata per la sua azione detergente suprema sul corpo e anche per prevenire gli odori sgradevoli del corpo. Anche i multi-benefici del sale del Mar Morto sono stati riconosciuti e utilizzati ampiamente, in particolare da Cleopatra, la leggendaria regina egiziana e celebre simbolo di bellezza che avrebbe aggiunto da 1 a 2 tazze di sale al suo bagno. Conosciuto per avere un effetto calmante e combattere lo stress e i problemi della pelle come l'eczema e la psoriasi, il sale del Mar Morto ha anche agito come un ringiovanente naturale della pelle e ha rallentato l'invecchiamento della pelle.

Il bagno nel latte e miele era molto popolare tra le donne di fascia alta che utilizzavano anche questa combinazione e una miscela di miele e Natron come maschera facciale. L'Aloe Vera era di fondamentale importanza per la levigatura della pelle e la guarigione di piccoli tagli e ustioni. Oli essenziali e aromatici come il rosmarino, l'olio d'oliva e l'olio di mandorle erano ingredienti chiave anche nelle routine di bellezza delle donne di classe inferiore, mentre oli profumati come incenso e mirra venivano usati per creare profumi preziosi.

Vedi altro: Consigli di bellezza per le donne in inverno

Capelli:

Le donne nell'antico Egitto amavano i capelli folti e facevano grandi sforzi per mantenere la loro folta chioma di capelli, pulendola e condizionandola con latte di cocco e olio extra vergine di oliva caldo. Oli come il rosmarino, l'olio di ricino e l'olio di mandorle sono stati usati per stimolare la crescita dei capelli. L'henné era l'agente colorante preferito, mentre il cacao e il burro di karitè erano usati come gel per capelli per mantenere le loro elaborate acconciature. Le donne con uno status sociale più elevato optarono per le parrucche e le estensioni dei capelli intrecciate o intrecciate, aggiungendo alla loro squisita bellezza. Tuttavia, i peli del corpo erano considerati poco attraenti e venivano rimossi dall'antica arte egizia di zuccheraggio del corpo che comportava l'uso di una pasta zuccherata a base di acqua, zucchero e succo di limone.

Vedi altro: Trucco Celebrity Red Carpet

Trucco per occhi:

Grande enfasi è stata data agli occhi sia dagli uomini che dalle donne che consideravano il trucco degli occhi un requisito essenziale non solo nel migliorare la propria bellezza ma anche per le sue proprietà miracolose. Il kohl verde e nero ricavato dalla malachite (un minerale di rame) e la galena (un minerale di piombo) hanno un duplice scopo. È stato usato per dipingere le sopracciglia, scurire le ciglia e delineare gli occhi proteggendo anche gli occhi dal sole e dalla polvere. Gonfiore intorno agli occhi è stato trattato con l'applicazione di avocado.

Vedi altro: Hollywood Stars Beauty Secrets

Fitness e dieta degli antichi egizi:

Molti sport di oggi erano una combinazione di attività di piacere e fitness nell'antico Egitto. Sport come il nuoto, sollevamento pesi, lotta, pesca, salto in lungo, canottaggio, caccia, tiro con l'arco e una varietà di giochi con la palla sono stati giocati con gusto e miravano a rafforzare i loro corpi e migliorare la loro abilità atletica.

Per quanto riguarda le loro abitudini alimentari, pane e cereali costituivano la loro dieta base. Verdure come fagioli, ceci, piselli e lenticchie sono state consumate insieme a carne di pollame e selvaggina e pesci commestibili del Nilo in proporzioni uguali. Dei pochi frutti conosciuti consumati dagli antichi egizi, le date erano le più popolari che venivano usate anche come dolcificante naturale e nella preparazione del vino.

Fonte immagini: 1, 2, 3, 4.

Guarda il video: Le 10 usanze assurde degli antichi egizi. (Potrebbe 2021).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send